Crisi Russia e Ucraina, tasso di prestito di riferimento della Cina

SINGAPORE – Le azioni della regione Asia-Pacifico sono scese nelle contrattazioni di lunedì mattina, poiché gli investitori hanno continuato a monitorare la situazione che circonda l’Ucraina.

Il Nikkei 225 In Giappone è in calo del 2% negli scambi iniziali mentre il Topix è in calo dell’1,8%. Corea del Sud Cosby in calo dell’1,64%.

Australia S&P/ASX 200 È sceso dello 0,82% nel trading mattutino.

Il più ampio indice MSCI delle azioni dell’Asia Pacifico al di fuori del Giappone è stato scambiato in ribasso dello 0,36%.

È probabile che i timori di una possibile invasione russa dell’Ucraina continuino a pesare sul sentiment degli investitori. il nostro presidente Joe Biden I piani si annullano bruscamente domenica Ritorno in Delaware dopo un incontro ad alto livello sulla crisi ucraina.

Guardando al futuro, la Cina annuncerà lunedì il suo ultimo tasso di prestito di riferimento, con l’ultimo tasso di prestito chiave a un anno che dovrebbe essere rilasciato alle 9:15 HK/Singapore. Tutti i 24 istituti finanziari intervistati da Reuters all’inizio non prevedevano alcun cambiamento nell’LPR per un anno.

Scelte di titoli e tendenze di investimento da CNBC Pro:

I mercati negli Stati Uniti sono chiusi il lunedì per ferie.

Valute

Il Indice del dollaro USAche misura la valuta statunitense rispetto a un paniere di altre valute, era a 96,109 dopo il suo recente aumento da meno di 96.

Il Yen Giapponese Era scambiato a 114,92 per dollaro dopo essere salito a circa 114,8 per dollaro alla fine della scorsa settimana. Il dollaro australiano Era a $ 0,7167 dopo essere sceso da oltre $ 0,72 alla fine della scorsa settimana.

READ  Futures Dow: i prezzi del petrolio salgono a causa dell'invasione russa dell'Ucraina Il presidente della Fed Powell Ontab

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.