Guerra in Ucraina: Putin avverte “forze preventive”

La Russia ha occupato l’Ucraina
2000 arresti durante le proteste in Russia – Zelenskyj non credeva al discorso positivo

Arrestato a San Pietroburgo durante la lotta

Manifestante contro la guerra arrestato a San Pietroburgo. Almeno 2.000 persone sono state arrestate domenica durante le proteste in Russia, secondo attivisti per i diritti civili.

© Sergei Mikhailchenko / AFP

Per volere di Vladimir Putin, le truppe russe hanno marciato sull’Ucraina: il mondo ha risposto con orrore. Segui lo stato delle notizie e le informazioni di base sul blog live.

La guerra infuria in Europa. La Russia ha occupato l’Ucraina e ha realizzato i suoi peggiori timori nelle ultime settimane. Le truppe di Putin stanno avanzando nel Paese vicino e hanno già raggiunto Kiev. Il mondo è sconvolto e preoccupato. L’Unione Europea, gli Stati Uniti e molti altri paesi stanno reagendo con sanzioni globali contro Mosca. Ma il Cremlino continua a contrastare i suoi attacchi.

Le persone nell’Ucraina violenta e dilaniata dalla guerra hanno bisogno del nostro aiuto. Il La Stern Foundation lavora con gli affiliati locali che abbiamo verificato. Invieremo la tua donazione senza eccezioni. Tramite questo link Vai direttamente al nostro modulo di donazione.

Segui gli eventi StellaBlog dal vivo:

Segui gli eventi sul blog live rigoroso:

  • Dieter Hoss

    Per protestare contro la guerra in Ucraina, BP riacquisterà una partecipazione del 19,75% nella compagnia petrolifera russa Rosneft. Lo ha annunciato la società. Inoltre, si dice che due direttori, tra cui il capo di BB Bernhard Looney, si dimettano dal gruppo Rosneft. Questo vale per la pratica immediata.

    BP conclude così una collaborazione di 30 anni. “Sono profondamente scioccato e rattristato dall’evoluzione della situazione in Ucraina (…).

  • Dieter Hoss

    Nella lotta contro la propaganda russa, l’UE vuole mettere al bando i media statali russi RT e Sputnik. Il capo della Commissione europea, Ursula van der Leyen, ha detto domenica a Bruxelles che non potevano più spargere bugie per giustificare la guerra del presidente russo Vladimir Putin contro l’Ucraina e seminare discordia nell’Unione europea.

  • Dieter Hoss

    All’aeroporto di Eindhoven, i Paesi Bassi hanno ritirato le armi promettendo di proteggere l’Ucraina. Il ministero della Difesa dell’Aia ha dichiarato di avere 200 missili antiaerei, 50 granate a propulsione a razzo con 400 razzi, 100 fucili da cecchino con 30.000 colpi di munizioni e due veicoli sommergibili. L’obiettivo dell’aereo è un paese dell’Europa orientale, da dove le armi vengono trasportate in Ucraina su camion.

    Il primo ministro Rutte ha twittato: “L’intero mondo libero e democratico è più unito che mai a sostegno dell’Ucraina”.

  • Dieter Hoss

    L’Unione Europea ha annunciato nuove sanzioni alla Bielorussia per la guerra in Ucraina. L’agenzia di stampa AFP ha citato le parole del presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. Lo spazio aereo per gli aerei russi è ora bloccato in tutta l’UE. Questo vale anche per le macchine personali degli oligarchi. Inoltre, secondo la proposta del capo della politica estera dell’UE Joseph Borel, l’Ucraina dovrebbe ricevere armi e attrezzature dall’UE per 500 milioni di euro. Lo hanno confermato diversi diplomatici dell’agenzia di stampa tedesca. Il denaro dovrebbe provenire dalle cosiddette “strutture di pace europee”. Si tratta di un nuovo strumento di finanziamento dell’UE utilizzato per rafforzare le capacità delle forze armate negli alleati.

  • Dieter Hoss

  • Dieter Hoss

    Ovviamente, il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky non è sicuro che i colloqui con la Russia al confine ucraino-russo porteranno un esito positivo. Lo ha riferito il servizio di notizie ucraino “The Kyiv Independent”, citando il nuovo videomessaggio di Zelenskyy. “Ma lasciamoli provare, in modo che nessun cittadino ucraino sospetti, io, il presidente, ho cercato di fermare la guerra, anche se piccola, quando c’è ancora una possibilità di fermare la guerra”, avrebbe detto Zelenskyy.

  • Dieter Hoss

    Secondo un alto funzionario della difesa degli Stati Uniti, il presidente russo Vladimir Putin ha utilizzato due terzi delle forze mobilitate per attaccare l’Ucraina.. Lo riporta l’emittente americana CNN. Un terzo delle forze è ancora di stanza fuori dall’Ucraina”, ha affermato il funzionario. Prima dell’inizio della guerra si parlava di 150.000 soldati e carri armati, aerei, elicotteri da combattimento e altre attrezzature belliche. Secondo esperti stranieri, i progressi della Russia in Ucraina stanno affrontando un’opposizione inaspettatamente forte.

  • Dieter Hoss

    La Repubblica Ceca si unisce a Polonia e Svezia rifiutandosi di affrontare la Russia nelle qualificazioni ai Mondiali. La Confederazione francese di calcio ha fatto una campagna per tenere la Russia fuori dal turno di qualificazione. In casi simili, le squadre nazionali delle nazioni in guerra furono bandite dalle grandi competizioni.

  • Dieter Hoss

    Le sanzioni statunitensi contro la Russia hanno finora escluso il settore petrolifero e del gas. Secondo l’agenzia di stampa Andhra. Secondo il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, questo dovrebbe evitare un forte aumento dei prezzi del gas. Gli esperti lo criticano Avvertono anche che questo non è solo un incentivo per Putin, ma anche un’opportunità per lui di finanziare il suo esercito.

  • Dieter Hoss

    A seguito della decisione di rafforzare la parte orientale della NATO, i primi stati hanno annunciato il dispiegamento di truppe in Romania e Slovacchia. Entrambi i paesi hanno annunciato durante il fine settimana che Francia e Belgio avrebbero inviato truppe al gruppo di guerra della NATO in Romania. Domenica i ministri degli esteri dell’UE hanno cercato di discutere la fornitura di equipaggiamento militare “mortale” all’Ucraina. La Francia invierà 500 soldati, veicoli corazzati e armi in Romania, ha affermato Thierry Burgard, comandante delle forze armate francesi. Il Belgio sta inviando 300 soldati nel paese e dovrebbero arrivare questo fine settimana, ha affermato il ministro della Difesa Ludwig Tetonder. Le divisioni francese e belga fanno parte del NATO Speedhead Joint Venture Joint Working Group (VJTF). Il VJTF fa parte della NATO Response Force (NRF). Un altro gruppo di guerra Lo slovacco si fermerà in Slovacchia, come ha detto sabato l’ambasciatore della NATO Peter Pater. Lei “Patriot” sarà responsabile del sistema missilistico antiaereo e includerà più di mille soldati provenienti da Germania, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Polonia, Slovenia e Stati Uniti.

  • Dieter Hoss

    Russia e Ucraina hanno avviato colloqui, secondo Reuters e le agenzie di stampa Interfax. Le agenzie indicano Informazioni del consigliere sul ministero dell’Interno ucraino. Le delegazioni stanno ora arrivando al sito. Si dice che si svolga vicino al fiume Pripyat sul confine ucraino-bielorusso.

  • Dieter Hoss

    EANA, l’agenzia di stampa europea, ha sospeso un membro della società statale russa Tass a causa della recente regolamentazione dei media russi. Lo ha annunciato la Federazione delle agenzie di stampa europee (EANA) in Svizzera. Il controllo russo limita gravemente la libertà dei media. Il consiglio di EANA ritiene che Tass violi le leggi e il rapporto di lavoro dell’associazione perché l’agenzia non può più diffondere messaggi imparziali. Era già noto La Russia vuole vietare ai suoi media di usare termini come “attacco”, “invasione” e “dichiarazione di guerra” nei rapporti sulla guerra contro l’Ucraina. La Russia descrive ufficialmente l’invasione dell’Ucraina come una “operazione militare” e parla di una “missione di pace” nelle aree separatiste dell’Ucraina orientale.

  • Dieter Hoss

    Il giocatore di basket nazionale Johannes Voigtmann lascia il club russo CSKA Mosca. Lo ha annunciato domenica il club. Il 29enne ha detto che il centro sarebbe tornato nel suo paese d’origine in futuro, ha detto Mosca in una nota. “Per motivi personali legati all’attuale situazione tra Russia e Ucraina”, Voigtmann e tre esperti hanno deciso di lasciare il club. Viola le regole e gli accordi di processo, ma comunque Mostra la comprensione della situazione personale dei giocatori del club di Euroleak.

  • Dieter Hoss

    Secondo i media ucraini, l’aereo cargo più pesante del mondo Antonov On-225 Miria è stato distrutto in una battaglia vicino a Kiev.. L’emittente Radio Svoboda (Radio Liberty) ha annunciato che la macchina era parcheggiata presso l’aeroporto rivale di Hostomel nella capitale nord-occidentale dell’Ucraina, citando l’ex e attuale dipendente del produttore di aeromobili Antonov. Il ministro degli Esteri ucraino Dmitry Kuleba ha twittato: “La Russia potrebbe aver distrutto la nostra Maria E ha sottolineato che la parola ucraina significa “sogno” in tedesco. “Ma non distruggeranno mai il nostro sogno di un paese europeo forte, indipendente e democratico”.

  • Dieter Hoss

    Il blocco dello spazio aereo russo per i voli europei ha conseguenze a lungo termine per l’aviazione internazionale. Ad esempio, la compagnia aerea olandese KLM ha annunciato che non saranno possibili voli per la Corea del Sud, il Giappone e la Cina almeno fino al prossimo giovedì. Funzionano in altri modi, ad esempio attraverso il Medio Oriente. Nel frattempo, il Canada ha chiuso il suo spazio aereo agli aerei russi.

mad / rw / cl / tis / dho / kng / yks
DPA
AFP

READ  40 La migliore prezzo mascherine del 2022 - Non acquistare una prezzo mascherine finché non leggi QUESTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.