Il premio Nobel Muhammad Yunus è stato rilasciato su cauzione per un caso di corruzione in Bangladesh

Il premio Nobel Muhammad Yunus parla ai media dopo che un tribunale lo ha rilasciato su cauzione per un caso di appropriazione indebita, a Dhaka, Bangladesh, domenica 3 marzo 2024. (AP Photo/Mahmud Hossain Opu)

Il premio Nobel Muhammad Yunus parla ai media dopo che un tribunale lo ha rilasciato su cauzione per un caso di appropriazione indebita, a Dhaka, Bangladesh, domenica 3 marzo 2024. (AP Photo/Mahmud Hossain Opu)
immagine: Agenzia di stampa

DHAKA, Bangladesh (AP) – Domenica un tribunale del Bangladesh ha accettato di rilasciare su cauzione il premio Nobel Muhammad Yunus per un caso di appropriazione indebita di 2,3 milioni di dollari.

Yunus, che ha vinto il Premio Nobel per la Pace nel 2006 per aver aperto la strada all’uso del microcredito per aiutare i poveri, ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace nel 2006. È stato condannato a sei mesi di prigione A gennaio con un'accusa separata di violazione delle leggi sul lavoro. In questo caso è stato rilasciato su cauzione Inoltre è ripreso.

Il procuratore Mir Ahmed Ali Salam ha affermato che il caso di appropriazione indebita riguarda il fondo di assistenza sociale dei lavoratori di Grameen Telecom, che possiede il 34,2% della più grande compagnia di telefonia mobile del paese, Grameenphone, ed è una filiale del colosso norvegese delle telecomunicazioni Telenor.

“Le accuse includono appropriazione indebita di oltre 250 milioni di taka e riciclaggio di denaro. Gli accusati hanno dato il denaro ai leader sindacali invece che ai lavoratori. In questo modo hanno privato i lavoratori comuni dei loro guadagni legittimi”, ha detto Salam.

Younis e altri sette imputati sono comparsi in tribunale domenica, mentre altri sei erano assenti.

L'avvocato difensore Abdullah Al-Mamoun ha detto alla corte che Younis (83 anni) e gli altri sono innocenti.

L’anno scorso, più di 170 leader mondiali e premi Nobel hanno esortato il primo ministro del Bangladesh Sheikh Hasina a sospendere i procedimenti legali contro Yunus. I suoi sostenitori dicono che è stato preso di mira a causa dei suoi gelidi rapporti con Hasina. Il governo ha negato queste accuse.

READ  Distruzione a Gaza mentre Israele dichiara guerra a Hamas: aggiornamenti in tempo reale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto