Jane Campion si scusa per il commento “sconsiderato” su Venus e Serena Williams

L’indignazione dei social media nei confronti di Campion per il suo discorso per il miglior regista è nata da un certo momento che è arrivato dopo che ha riconosciuto gli altri candidati nella categoria, tutti uomini.

Dog Power poi Heller ha detto: “Venus e Serena, voi due siete delle meraviglie. Tuttavia, non giocate contro ragazzi, come dovrei”.

Oltre ad essere imprecisa (i campioni di tennis maschili si sono affrontati), la dichiarazione di Campion è stata considerata da alcuni come un rifiuto di due successi di successo delle donne nere.

“Ho fatto un commento sconsiderato che è uguale a quello che faccio nel mondo dei film con tutto ciò che Serena Williams e Venus Williams hanno ottenuto”, ha detto Campion in una dichiarazione lunedì. “Non era mia intenzione sottovalutare queste due leggendarie donne nere e il mondo atleti di classe”. suo rappresentante. “La verità è che le sorelle Williams stanno, infatti, combattendo contro gli uomini dentro (e fuori) dal campo, ed entrambe hanno alzato il livello e hanno aperto le porte a ciò che è possibile per le donne in questo mondo. L’ultima cosa che voglio fare è sminuire le donne straordinarie.

Il discorso di Campion – che è stato uno dei quattro premi che il suo film candidato all’Oscar ha ricevuto domenica – è iniziato con una nota positiva, poiché Campion ha riconosciuto le molte donne “fighe” presenti tra il pubblico, comprese le sorelle Williams.

“Sono onorata di essere nella stanza con te”, ha detto, rivolgendosi in modo specifico al marito, prima di chiedere loro lezioni di tennis.

READ  Meghan Markle, Archewell's Voice per il principe Harry risiede su Spotify dopo aver risolto i problemi di disinformazione COVID

Nella sua dichiarazione lunedì, Campion ha rinnovato il suo “amore” a Venus e Serena Williams.

“I loro risultati sono giganteschi e stimolanti”, ha detto. “Serena e Venus, mi scuso e vi celebro pienamente”.

Sono state alcune settimane di alti e bassi per Campion, il cui film è un forte contendente per il miglior film agli Academy Awards di fine mese.

La scorsa settimana, l’attore Sam Elliott lo ha doppiato aspre critiche Da Dog Power in un’intervista al podcast, critica gli “accenni di omosessualità” occidentali. Tuttavia, il dramma di Netflix ha trovato molti difensori sulla scia dei commenti contro i commenti – e il suo regista è naturalmente tra questi.
“Mi dispiace”, ha detto Campion, “è stato un po’ Beech. Non è un cowboy, è un attore”. diverso In risposta ai commenti di Elliot. “L’Occidente è uno spazio mitico e c’è molto spazio nell’ambito. Penso che sia un po’ sessista”.

Hazel Tang della CNN ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.