La richiesta di adesione dell’Ucraina all’Unione europea “richiede tempo” ed è “difficile dire” quando il processo si concluderà

il nuovoOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Unione Europea La presidente Ursula von der Leyen ha affermato che è difficile dire quanto tempo ci vorrà per l’operazione L’Ucraina ha ammesso Ci vorrà, ma ci vorrà il “buon tempo” per essere completato.

Ucraina Il presidente Volodymyr Zelensky Ha firmato formalmente la domanda di adesione all’UE il 28 febbraio, quattro giorni dopo La Russia ha invaso il suo paese. Otto Stati membri hanno firmato una lettera a sostegno di un processo di ascesa accelerata dell’Ucraina, che potrebbe accelerare la sua integrazione dei sistemi economici ed energetici con l’Europa.

Funzionari ucraini riferiscono attacco all’aeroporto, corridoio umanitario fallito di nuovo: aggiornamenti in tempo reale

Ma von der Leyen ha avvertito che il processo avrebbe richiesto del tempo per essere completato.

“Questo processo richiederà il tempo opportuno”, ha detto domenica durante la sua apparizione su “State of the Union” della CNN. “Ma non dobbiamo dimenticare che prima dell’inizio di questa guerra, abbiamo già lavorato intensamente insieme, ad esempio, unendo i due mercati nel tentativo di sostenere il più possibile l’Ucraina non solo finanziariamente ma anche, ad esempio, nella sicurezza energetica. “

“Molto è stato fatto”, ha aggiunto. “C’è ancora del lavoro da fare per arrivare dove sei più vicino. Ma quel processo sta andando avanti proprio ora.”

Guerra in Ucraina: la corruzione russa influisce “senza dubbio” sulle prestazioni di combattimento dei militari

Quando gli è stato chiesto di fornire un lasso di tempo non appena si sarebbe verificata l’accettazione “al più presto”, von der Leyen ha affermato che era “difficile da dire”, perché ciò dipenderebbe dallo “sviluppo sul campo”.

READ  Rick Scott afferma che i repubblicani "vivono nella paura di dire la verità" in un pezzo di opinione provocatoria dopo che Mitch McConnell ha chiuso il suo piano di aumento delle tasse in 11 punti

Secondo quanto riferito, il presidente russo Vladimir Putin ha scelto l’ex presidente ucraino Viktor Yanukovich per sostituire Zelensky se la Russia riuscirà a conquistare Kiev e ad imporre il suo controllo sul paese. Se Putin avrà successo, Yanukovich potrebbe ritirarsi da qualsiasi richiesta avanzata dal suo predecessore.

CLICCA QUI PER APPLICAZIONE FOX NEWS

Le preoccupazioni per ulteriori operazioni militari russe nei loro paesi hanno spinto Moldova e Georgia a farlo Fai anche richieste di entrare nell’Unione Europea. Tuttavia, l’UE non fornisce protezione militare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.