L’Estonia vuole inviare armi: la Germania blocca la fornitura di armi all’Ucraina

L’Estonia vuole inviare armi
La Germania sospende la fornitura di armi all’Ucraina

Estonia, Lituania e Lettonia inviano armi a Kiev per rafforzare le capacità di sicurezza dell’Ucraina. Tuttavia, a causa del veto della Germania, la fornitura di armi estoni fallì. Perché gli obici provengono da vecchi titoli GTR.

Secondo un articolo di un quotidiano, la Germania starebbe bloccando le forniture militari estoni all’Ucraina. Il Wall Street Journal ha citato funzionari estoni e tedeschi che hanno affermato che gli alleati della NATO non erano autorizzati a inviare artiglieria fabbricata in Germania. “La Germania è molto riluttante ad offrirci”, ha detto al giornale il ministro della Difesa ucraino Oleksiy Resnikov. Ha anche citato un portavoce del governo tedesco che ha specificato i termini di esportazione. Attualmente non consentito e l’esito della procedura non può essere valutato.

Secondo il “Wall Street Journal”, le pistole sono obici T-30 e i proiettili volano per circa 20 chilometri. Le prime armi prodotte in Unione Sovietica furono l’ex RDT. Dopo la riunificazione, le armi furono esportate in Finlandia. Nel 2009 sono stati deportati in Estonia.

Il consigliere del governo estone ha espresso la speranza che si ottenga maggiore approvazione. Viste le tensioni con la Russia, Stati Uniti, Gran Bretagna e Polonia hanno deciso di inviare armi in Ucraina. Venerdì, tuttavia, il presidente Olaf Scholes ha nuovamente rifiutato la fornitura di armi. Anche il ministro degli Esteri Annalena Pierbach si è espresso contro. Mary-Agnes Strock-Zimmerman, invece, presidente del Consiglio di sicurezza del Bundestock per il FDP, è stata recentemente pronta a discutere di forniture di armi.

Oltre all’Estonia, Lettonia e Lituania hanno annunciato in una dichiarazione congiunta in serata che avrebbero fornito all’Ucraina missili anticarro e sistemi antiaerei di fabbricazione statunitense. Ciò dovrebbe rafforzare le capacità di sicurezza dell’Ucraina. L’Estonia fornirà missili anticarro javelin, Lettonia e Lituania missili antiaerei Stinger e altre attrezzature.

Gli Stati Uniti hanno deciso di fornire armi di fabbricazione americana all’Ucraina. “Crediamo veramente che l’Ucraina non dovrebbe utilizzare questa attrezzatura ed esortiamo la Federazione Russa a porre fine al suo comportamento aggressivo e irresponsabile”, si legge nella nota.

READ  40 La migliore le forbici da potatura del 2022 - Non acquistare una le forbici da potatura finché non leggi QUESTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *