L’ex CEO di Walt Disney Bob Iger supporta l’avvio di Metaverse

Brevemente

  • Il giocatore Disney di lunga data Bob Iger si è unito al produttore NFT Genies
  • Genies, con sede a Los Angeles, ha raccolto 100 milioni di dollari e ha clienti che includono le principali etichette discografiche

Bob Iger, l’ex CEO di Walt Disney, ha annunciato oggi su Twitter di entrare a far parte del consiglio di amministrazione di Genies, una piattaforma di avatar digitale costruita su flusso Blockchain, un protocollo per le partecipazioni NFT e i giochi crittografici su larga scala.

Iger è stato CEO della Disney dal 2005 al 2020. In Genies, Iger svolgerà un ruolo consultivo.

Iger ha twittato: “Sono lieto di unirmi al consiglio di amministrazione dei geni per aiutare @akashrnigam e l’azienda a consentire agli esseri umani di creare app mobili per Web 3: ecosistemi di token”.

Dal lancio nel dicembre 2016, Genies, con sede a Los Angeles, ha raccolto 100 milioni di dollari di finanziamenti, incluso un round da 65 milioni di dollari nel 2021 guidato da Miami Group. Nello stesso anno, Genies ha firmato una partnership con Universal Music Group e Warner Music Group per diventare il fornitore ufficiale di avatar e NFT per artisti nelle compagnie musicali.

Co-fondatore e CEO di Genies, Akash Nigam Descrive Avatar Genies come una miscela di diversi NFT indossati da un avatar digitale che gli utenti possono acquistare, vendere e scambiare con altri collezionisti.

In un’intervista a DecifraNigam ha spiegato che dopo aver incontrato Iger, ha offerto al gigante l’opportunità di mettersi “sotto il cofano” dei Geni per giocare con tutte le tecnologie della piattaforma e capire di cosa tratta il servizio.

READ  Le quattro grandi società di contabilità sono soggette al controllo dell'autorità di regolamentazione

“Sto imparando molto e non vedo l’ora di aiutare [Genies] Raggiungono la loro visione”, ha postato Iger mentre mostrava il suo nuovo avatar digitale.

Secondo Nigam, l’idea di Genies è nata dopo aver incontrato un avatar online e sentiva che tali immagini potevano incapsulare i sentimenti, le emozioni e i pensieri di una persona in un modo che altre forme di comunicazione online non potevano.

“Il nostro obiettivo era portare gli avatar alle masse”, afferma Nigam. “Crediamo che gli avatar saranno la prossima forma di comunicazione”.

https://decrypt.co/95085/former-walt-disney-ceo-bob-iger-backs-metaverse-startup

Il meglio della decrittazione direttamente nella tua casella di posta.

Ricevi le migliori storie curate quotidianamente e settimanalmente e tuffati direttamente nella tua casella di posta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.