Note degli Yankees: O’Neill, Enfield, Beck

Gli Yankees hanno annunciato ieri il loro ritiro Paul O’NeillIl numero 21 di questa stagione il 21 agosto. Il Warrior ha vinto quattro anelli delle World Series nel Bronx, correndo sul campo giusto e servendo come una forza formidabile al centro di diverse formazioni Yankees impilate durante la loro ultima serie di predominio nell’American League. O’Neal ha trascorso nove stagioni come Yankee, dal 1993 al 2001, e ha incassato .303/.373/.492 con 185 fuoricampo. Quattro volte Yankees All-Star che ha ottenuto voti di MVP in ciascuna di queste quattro stagioni, O’Neill ha prosperato anche nella post-stagione con gli Yankees, come dimostrato dalla produzione di .282/.355/.459 e 26 successi aggiuntivi alla base . Aspetto di 304 piatti.

Qualche nota in più dal Bronx…

  • Kristi Ackert del New York Daily News dà un’occhiata Nel mix instabile degli Yankees, sottolineando Jaleber Torres“Il calo sia in breve che alla battuta lascia la squadra con molta incertezza. DJ Limaheu Ackert dice che si sente a suo agio giocando in qualsiasi prima base, seconda o terza base, ma la sua racchetta si adatta meglio alla seconda se non riesce a riprendersi completamente dal calo di LeMahieu nel piatto. Torres ha registrato una serie di .300/.372/.443 in 19 partite dopo che gli Yankees hanno finalmente tagliato la corda ai suoi tempi con breve preavviso alla fine della scorsa stagione, anche se le opinioni certamente divergono sul fatto che si trattasse di correlazione o causalità. Indipendentemente da ciò, le flessioni sia di Torres che di LeMahieu sono preoccupanti per una squadra che deve ancora essere soddisfatta con breve preavviso e sta anche cercando di capire chi sarà la prima base per la stagione 2022.
  • mano destra Brendan Beckuna scelta degli Yankees nel secondo round del draft 2021, salterà la maggior parte (se non tutta) della stagione 2022 dopo aver subito in silenzio l’intervento chirurgico di Tommy John la scorsa estate, riporta Kelly McDaniel di ESPN (Collegamento Twitter). Il produttore di Stanford si stava preparando per il suo debutto professionale con la palla A quando ha subito un infortunio. Beck, 23 anni, ha ottenuto un’ERA di 3,15 con un tasso di sciopero del 32,6% e un tasso di camminata del 5,9% in 108 fotogrammi 2/3 nella sua ultima stagione con Stanford. Il baseball americano lo ha classificato al 12° posto tra i lavoratori agricoli degli Yankees nella loro classifica potenziale di metà stagione la scorsa estate, ma probabilmente farà il suo debutto professionale fino alla stagione 2023, a quel punto avrà 24 anni. Anche se questo difficilmente rende troppo tardi per svilupparsi come previsto, è un punto di partenza molto più antico di quello che la maggior parte dei potenziali clienti ottiene nei loro lavori professionali.
READ  40 La migliore cardiofrequenzimetro da polso senza fascia toracica del 2022 - Non acquistare una cardiofrequenzimetro da polso senza fascia toracica finché non leggi QUESTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.