Notizie Ucraina in live ticker: Stoltenberg – La NATO non diventerà un partito di guerra

nIl segretario generale Jens Stoltenberg ha negato che l’alleanza militare fosse attivamente coinvolta nella guerra in Ucraina. In un’intervista a “Built”, Stoltenberg afferma di comprendere la frustrazione del presidente ucraino. “Ma la NATO non diventerà un partito di guerra”. Stoltenberg insiste che “l’invasione è il più grande errore di Putin”. Ha completamente sottovalutato il coraggio degli ucraini e l’unità e la forza della NATO: “La NATO sostiene l’Ucraina sotto molti aspetti importanti.

Continuare a leggere

WON_nuclear_schuster_01

Stoltenberg ha concordato con il presidente Olaf Scholes che la guerra non dovrebbe intensificarsi ulteriormente. C’è un legame diretto tra i comandanti della NATO e l’esercito russo, ha detto Stoltenberg. Questo per prevenire una guerra nucleare accidentale. Verrà utilizzato immediatamente se necessario.

Continuare a leggere

Questo appartamento a Kiev è stato completamente distrutto dall'attacco russo

Tutti i miglioramenti in Live Ticker:

4:00 – L’ufficiale di coordinamento si aspetta più richiedenti asilo russi

Secondo il commissario federale di coordinamento Reim Alabali-Radovan, la guerra di occupazione russa in Ucraina porterà a più domande di asilo da parte di cittadini russi nel Medioevo. “Penso che dovremmo aspettarci più domande di asilo dai russi”, ha detto all’agenzia di stampa tedesca. Tutti in Germania hanno il diritto di richiedere asilo, che vale anche per i cittadini russi. Come tutte le altre domande di asilo, ci sarà una valutazione personale. “Sono stato in contatto con il ministero dell’Interno dell’Unione per scoprire se ci sono altre attività specifiche”, ha aggiunto.

Continuare a leggere

Rifugiati della stazione centrale di Berlino Kombo Peter Huth

Commento profughi ucraini

A gennaio, 172 persone della Federazione Russa hanno chiesto asilo in Germania, rispetto alle 187 di febbraio. Anche il ministero dell’Interno dell’Unione non ha registrato un aumento significativo del numero a marzo. Tuttavia, dall’inizio della guerra in Ucraina, ci sono state segnalazioni crescenti di russi in partenza per l’Armenia, la Georgia o gli stati baltici.

03:56 – Il Giappone impone ulteriori sanzioni alla Russia

Il Giappone congela i beni di altri individui e organizzazioni russe a causa della guerra di aggressione della Russia contro l’Ucraina. Kyoto, un’agenzia di stampa giapponese citando il governo, ha riferito venerdì che stava colpendo Rosophoronexport, il capo del servizio di intelligence militare russo GRU e un fornitore di armi.

Continuare a leggere

Alexander Lukashenko ha incontrato Vladimir Putin al Cremlino qualche settimana fa.

Sostegno alla Russia

READ  40 La migliore serre da giardino del 2022 - Non acquistare una serre da giardino finché non leggi QUESTO!

Il Giappone ha ora imposto sanzioni a 95 individui e gruppi russi. Anche i beni del presidente russo Vladimir Putin, della Banca centrale e del sovrano bielorusso Alexander Lukashenko sono stati congelati.

02:10 – Giappone e Australia impongono ulteriori sanzioni alla Russia

Il Giappone prevede di imporre ulteriori sanzioni a 15 cittadini russi e nove società. Ciò dovrebbe includere Rosoboronexport, la società statale di esportazione di armi. L’Australia impone ulteriori sanzioni al Ministero delle Finanze russo e a undici banche e agenzie governative.

Continuare a leggere

Obiettivo chiaro: addestramento segreto ucraino per la guerra contro la Russia

Aree segrete degli ucraini

“Con il recente coinvolgimento della Banca centrale russa, l’Australia sta prendendo di mira tutte le agenzie governative russe responsabili della fornitura e del servizio del debito sovrano russo”, ha affermato il segretario di Stato Maris Payne.

01:22 – La Russia per ora non vuole votare sulla risoluzione sull’Ucraina

Attualmente, la Russia non ha votato in seno al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite sulla sua bozza di risoluzione sulla situazione umanitaria in Ucraina. L’ambasciatore russo alle Nazioni Unite, Vasily Nepensia, ha dichiarato giovedì che gli Stati Uniti e l’Albania hanno fatto pressioni su altri membri affinché si opponessero alla risoluzione. Tuttavia ha riconosciuto che il loro numero non era sufficiente per sconfiggere la Russia. Gli Stati Uniti, la Francia e la Gran Bretagna possono porre il veto alla risoluzione se hanno la maggioranza.

Le nazioni occidentali hanno criticato la leva russa per non aver menzionato la responsabilità della guerra che la Russia ha scatenato. “Se la Russia si preoccupa davvero della crisi umanitaria che ha creato, può fermare i suoi attacchi al popolo ucraino”, ha affermato Linda Thomas-Greenfield, ambasciatrice degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite.

Continuare a leggere

Un uomo va in bicicletta davanti a edifici residenziali danneggiati dai bombardamenti di ieri del 4 marzo 2022 a Chernivtsi.  - Il 3 marzo, le forze russe hanno ucciso 47 persone in una serie di attacchi contro aree residenziali, comprese scuole e grattacieli.  , Nella città ucraina settentrionale di Chernihiv, hanno detto i funzionari.  (Foto di Dimitar Tilkoff / AFP)

La Russia estone è eccezionale

Nebenzia ha annunciato venerdì in una riunione del Consiglio di sicurezza che la Russia sarebbe tornata alle accuse contro i laboratori biologici statunitensi in Ucraina. Verranno presentati nuovi documenti per questo. In una riunione del Consiglio di sicurezza una settimana fa, Nebenzia ha presentato le sue accuse senza alcuna prova. Gli Stati Uniti e l’Ucraina le hanno ripetutamente respinte. Secondo Thomas-Greenfeld, le accuse potrebbero far parte del tentativo della Russia di creare scuse per l’uso di armi chimiche o biologiche in Ucraina.

READ  40 La migliore matite sopracciglia del 2022 - Non acquistare una matite sopracciglia finché non leggi QUESTO!

00:45 – Gli ucraini ricevono denaro dall’estero

PayPal sta espandendo i suoi servizi per aiutare i cittadini e i rifugiati ucraini a ricevere denaro dall’estero. In una lettera al vice primo ministro Mikhail Fedorov, l’amministratore delegato della società Dan Schulman ha affermato che gli ucraini potrebbero trasferire fondi dai loro conti PayPal a carte di credito e di debito idonee. PayPal ha sospeso il pagamento di tali transazioni fino al 30 giugno. È progettato per consentire a tutti gli ucraini di ricevere denaro da amici e familiari negli Stati Uniti e altrove e può essere utilizzato per futuri trasferimenti di welfare del governo.

00:23 – Il piano di ammissione del Canada per l’Ucraina consente fino a tre anni di residenza

Il Canada ha annunciato l’intenzione di rimpatriare i rifugiati di guerra ucraini, garantendo loro il diritto di rimanere fino a tre anni. Il segretario all’immigrazione Sean Fraser ha annunciato giovedì che il processo di autorizzazione per un’uscita di emergenza dall’Ucraina al Canada è ora accessibile. Per ottenere un permesso di soggiorno per il Canada nella procedura accelerata, gli ucraini devono compilare una domanda online e presentare i propri dati biometrici, ovvero la fotografia del passaporto e le impronte digitali.

Continuare a leggere

Julian Nita-Rumelin

Allo stesso tempo, i rifugiati ucraini possono richiedere un permesso gratuito per lavorare o studiare in Canada. Molti ucraini vivono già in Canada, soprattutto nella parte centrale e occidentale del paese.

23:10 – L’OMS riporta decine di attacchi agli ospedali in Ucraina

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha condannato gli attacchi agli ospedali in Ucraina. Dall’inizio dell’invasione russa, sono stati confermati 43 attacchi a ospedali e altre strutture mediche, ha detto giovedì il direttore generale dell’Oms Tetros Adanom Caprais al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. 12 furono uccisi e 34 feriti. Questi attacchi mettono a rischio le cure e le cure e rappresentano un rischio particolare per i malati di cuore, i diabetici, i malati di cancro e le persone affette da AIDS e tubercolosi.

Continuare a leggere

Le persone in fuga dall'Ucraina aspettano davanti all'ufficio immigrazione di Amburgo e sono assistite da volontari.

Secondo Tetros, molti degli sfollati a causa dei combattimenti spesso vivono nelle vicinanze quando se ne vanno. Ciò aumenta il rischio di infezione da corona, morbillo, polmonite o poliomielite. Negli ospedali psichiatrici e nelle cliniche con pazienti cronici scarseggiano medicine, cibo e coperte. Finora, l’OMS ha inviato 100 tonnellate di forniture mediche in Ucraina. Con questo, sarà in grado di mantenere 4.500 pazienti traumatizzati e 450.000 pazienti in cure mediche di base al mese. È in preparazione la consegna di altre 108 tonnellate. Tuttavia, un altro è importante. “La medicina salvavita di cui abbiamo bisogno ora è la pace”, ha detto Tetros.

READ  40 La migliore pulitore ad ultrasuoni del 2022 - Non acquistare una pulitore ad ultrasuoni finché non leggi QUESTO!

23:30 – Il presidente degli Stati Uniti Biden definisce Putin un “dittatore omicida”.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha definito il presidente russo Putin un “dittatore omicida”. Putin ha detto giovedì a Washington che Putin era “un puro criminale che sta conducendo una guerra immorale contro il popolo ucraino”. “Putin sta pagando un prezzo alto per la sua aggressività”, ha detto poco dopo.

Biden ha definito Putin un “criminale di guerra” e mercoledì ha acuito il suo tono. La portavoce della Casa Bianca Jen Psaki in seguito ha dichiarato: “Ha parlato dal suo cuore. Biden ora ha parlato di “una svolta nella storia” in vista della guerra di aggressione russa in Ucraina. Questo accadrà solo per poche generazioni. “Siamo in una vera guerra tra dittature e democrazie e penso che la democrazia si possa difendere o meno”.

I ministri degli Esteri dei paesi del G7 hanno anche condannato fermamente gli “attacchi indiscriminati ai civili” delle truppe russe in Ucraina. Dopo una videoconferenza a cui ha partecipato giovedì il capo della politica estera dell’UE Joseph Borel, hanno avvertito che tutti i responsabili di crimini di guerra sarebbero stati ritenuti responsabili.

Continuare a leggere

Klaus Whitman - Storia tedesca

Il generale della Bundeswehr si ritira in Ucraina

Il rapporto afferma che milioni di persone sono state costrette a fuggire a causa della “guerra non provocata e vergognosa” del presidente russo Vladimir Putin. Continua la distruzione di infrastrutture, ospedali, teatri e scuole.

I ministri di Germania, Francia, Italia, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti hanno avvertito che “i responsabili di crimini di guerra, compreso l’uso indiscriminato di armi contro i civili, saranno ritenuti responsabili”. In tale contesto, hanno accolto con favore “l’attuale indagine e la raccolta di prove da parte del procuratore generale della Corte penale internazionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.