Questo studio di War of Mine dona 520.000 sterline all’Ucraina • Eurogamer.net

Aggiornamento delle 17:00 nel Regno Unito: The Pokémon Company ha annunciato la sua donazione di $ 200.000 (£ 150.000) e ha descritto la crisi in Ucraina e nell’Europa orientale come “straziante”.

Questo contenuto è ospitato su una piattaforma esterna, che lo visualizzerà solo se accetti i cookie di targeting. Si prega di abilitare i cookie per visualizzarli.

16:00 aggiornamento Regno Unito: Nelle ultime ore, più sviluppatori hanno annunciato donazioni in beneficenza per aiutare l’Ucraina.

Lo studio svedese Fatshark, sviluppatore di Warhammer Vermintide 2, Egli ha detto È rimasta “scioccata dagli eventi in Ucraina” e donerà 300.000 corone svedesi (circa £ 25.000) alla Croce Rossa.

Lo sviluppatore di Heavy Rain Quantic Dream sta ora lavorando su Star Wars: Eclipse, Egli ha detto Era “profondamente preoccupata per l’escalation degli eventi” e i suoi “pensieri sono con i nostri fidati amici e partner nella regione”. Ha donato $ 75.000 (£ 56.000) all’UNHCR.

Il creatore di Clash of Clans Supercell, ora di proprietà di Tencent, Egli ha detto Era “inorridita dalla crisi umanitaria in corso in Ucraina” e voleva “cercare di svolgere un ruolo, per quanto piccolo, nell’alleviare quella sofferenza”. Donerà $ 1 milione (£ 829.000) e ricompenserà un altro $ 1 milione da eventuali donazioni fatte dai giocatori che donano tramite qui.

Nelle notizie correlate, lo studio polacco Bloober Team ha ritirato il suo catalogo di giochi – come Layers of Fear e The Medium – dalla vendita sia in Russia che in Bielorussia.

come abbiamo detto prima, Lo sviluppatore di Witcher e Cyberpunk CD Projekt Red hanno svolto un lavoro simile – ma è arrivato al punto di bloccare Russia e Bielorussia da tutti gli acquisti tramite il negozio di PC GOG.

READ  Apple annuncia l'evento di marzo in cui è previsto il nuovo budget iPhone 5G

Storia originale alle 12:45 nel Regno Unito: 11 Bit Studios, lo sviluppatore polacco dietro Frostpunk e This War of Mine, ha annunciato una massiccia donazione di 3 milioni di PLN (£ 520.000) per aiutare l’Ucraina.

scrivi tramite Facebookil messaggio a 11 bit era semplice: “#FuckTheWar”.

Lo studio aveva precedentemente affermato che avrebbe anche donato tutti i proventi della vendita del gioco contro la guerra This War of Mine la scorsa settimana alla Croce Rossa ucraina, uno dei numerosi sviluppatori con Iniziative simili.

Lo studio ha scritto: “Il tuo incrollabile sostegno all’Ucraina scalda i nostri cuori, ma abbiamo ancora bisogno di te, per favore, non trattenerti.

“Compra questa guerra di mine ovunque e sostieni le vittime della guerra in Ucraina”.

Diverse società di videogiochi hanno annunciato donazioni e campagne di raccolta fondi per sostenere gli sforzi umanitari in Ucraina, come ad esempio solitudineE il UbisoftE il CD Progetto RossoE il Proprietario di THQ Embracer.

Ieri il vice primo ministro dell’Ucraina Chiamato su PlayStation e Xbox Smettere di supportare completamente il mercato russo. EA, nel frattempo, lo farà La Russia è stata rimossa da FIFA 22.

Questa guerra in miniera è disponibile in Nintendo SwitchE il PCE il Stazione di gioco E il X-Boxcosì come attraverso App Store E il app google.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.