Recensione Amazon Smart Air Quality Monitor: piccolo ed economico, ma non molto intelligente

Amazon $ 69,99 per Smart Air Quality Monitor È la prima incursione dell’azienda nella categoria sempre più popolare dei monitor della qualità dell’aria interna (IAQ). E in base alla mia esperienza con il prodotto, è un salto sul carro. Sebbene relativamente economico e utile grazie al controllo vocale, lo Smart Monitor non aggiunge nulla di innovativo o particolarmente utile al concetto di monitor della qualità dell’aria di consumo.

Il monitor della qualità dell’aria interna mira a dirti tutto sulle cose brutte che non puoi vedere fluttuare nella tua casa (file L’Agenzia per la protezione dell’ambiente afferma che l’aria interna può essere da due a cinque volte più inquinata dell’aria esterna). Potresti aver sentito parlare VOC e altri inquinanti atmosferici comuni nelle case moderne, molti dei quali possono aggravare o contribuire a malattie respiratorie come l’asma. Attività comuni nelle nostre case come pulire e cucinareSoprattutto con il gas), aggiungono nell’aria piccole particelle che possono causare danni e anche peggiorare le condizioni di salute esistenti. Naturalmente, l’aria esterna può insinuarsi e, se si vive vicino a una strada trafficata o in un’area interessata dal fumo degli incendi, può rendere la vita miserabile.

Un monitor intelligente della qualità dell’aria non solo può darti un avviso quando la qualità dell’aria diminuisce, quindi puoi fare qualcosa al riguardo (aprire una finestra, accendere una ventola, accendere il purificatore d’aria), ma dovresti anche fare qualcosa al riguardo senza dover interferire, grazie alla sua natura connessa.

Ad esempio, quando le particelle fini si sollevano, un monitor della qualità dell’aria collegato può dire a una presa intelligente di accendere la ventola a cui è collegata, indicare a un termostato intelligente di accendere il sistema HVAC per spostare l’aria o persino accendere un purificatore d’aria intelligente per iniziare a pulire l’aria.

READ  Huawei entra negli e-reader con MatePad Paper da 10,3 pollici

Ecco il problema con il simpatico monitor Smart Air Quality da $ 70 di Amazon: non può fare nulla di tutto ciò.

Quello che può fare è inviare un avviso al telefono, annunciare tramite l’altoparlante Echo e segnalare con una luce a LED quando la qualità dell’aria all’interno è scarsa. Può anche accendere il riscaldamento o il condizionatore d’aria a seconda della temperatura, il che può aiutare a spostare un po’ d’aria.

Lo smart display ha un design compatto ed elegante ed è alimentato da un cavo micro-USB.

Non c’è schermo sul dispositivo che ti mostri esattamente cosa c’è che non va (una caratteristica che si trova in quasi tutti i concorrenti); Invece, devi avere un Echo Show nelle vicinanze per vedere le tue letture (o cercare nell’app). L’avviso che invia indica solo che la qualità dell’aria è scarsa, nessun’altra informazione. Altri schermi che ho testato invieranno avvisi specifici, come “I livelli di CO2 sono alti, il tempo di aria per questo posto all’esterno” o “L’umidità è un po’ alta, considera di accendere il deumidificatore”. Mentre il dispositivo Amazon ti dà un preavviso, questo è tutto. Ma per le persone che non vogliono spendere una piccola fortuna per monitorare la propria aria, questa è un’opzione decente.

Il prezzo è il più grande punto di forza di Amazon Smart Air Quality Monitor. È un modo molto meno costoso per monitorare l’aria interna, con la maggior parte dei prodotti concorrenti che costano tra $ 100 e $ 300.

300 dollari Elemento lontano E il Offerta Airthings Plus Sono i leader qui per coloro che vogliono essere seri con la loro aria. Sul lato meno costoso delle cose, ci sono $ 99,99 Stanza della vigiliache è solo HomeKit, il file Netatmo Smart Monitor della qualità dell’aria interna per $ 119,99e $ 45 Monitor della qualità dell’aria Aqara TVOC (che richiede a Asse a partire da $ 30), entrambi funzionano anche con Alexa e possono connettersi a HomeKit.

Puoi vedere la dashboard del punteggio di qualità dell’aria sullo schermo intelligente di Echo Show, nonché nell’app Alexa sullo smartphone.

Misurazioni dello schermo Amazon Smart AQ 2,5 micron (particelle abbastanza piccole da penetrare nei polmoni), VOCmonossido di carbonio, umidità e temperatura. Manca il monitor di CO2, offerto da alcuni concorrenti. Questo può aiutare a identificare uno scarso flusso d’aria nella stanza e potenzialmente avvisarti del rischio di trasmissione di COVID in ambienti chiusi. (Alti livelli di anidride carbonica possono indicare un aumento dell’aria nella stanza Consiste nel respiro degli altri — e qualunque germe porti il ​​tuo respiro.) Ma il display intelligente offre più sensori rispetto al sensore Acara dal prezzo simile, che non misura PM 2,5 o monossido di carbonio.

Come con la maggior parte degli IAQ consumer, il display intelligente fornisce un punteggio di qualità dell’aria di facile lettura. Anche la spia sul pannello diventa verde per meglio, gialla per moderata e rossa per scarsa. Il punteggio viene visualizzato nell’app su una scala di 100, dove il punteggio da 0 a 35 è negativo e da 65 a 100 è buono. È probabile che sia basato su L’indice di qualità dell’aria, sviluppato dall’Agenzia per la protezione dell’ambiente per aiutare gli utenti ordinari a comprendere la qualità dell’aria (Ho contattato Amazon per confermarlo). Nei miei test, il mio punteggio era vicino a 89, a meno che non stavo cucinando sul fornello a gas quando è sceso a circa 23.

Puoi vedere il risultato nella dashboard del dispositivo nell’app Alexa o in Echo Show. Qui puoi anche ottenere una ripartizione di ciò che contribuisce ad esso e cosa, se del caso, lo peggiora. Ciascuno dei cinque sensori ha una propria linea, evidenziata in verde, giallo o rosso, per indicarne lo stato.

Nella dashboard, puoi immergerti nelle letture del sensore in schede separate, dove puoi vedere le letture storiche per l’ora, il giorno o l’ultima settimana. Gestito per rivedere i dati mensili.

Il cavo è attaccato alla parte inferiore.

Il pulsante di ripristino è sul retro.

L’orologio intelligente è un dispositivo dall’aspetto gradevole. Presenta un design rettangolare simile a un disco, con angoli arrotondati, plastica bianca opaca e una piccola griglia di passaggio dell’aria. È anche molto più piccolo della maggior parte dei concorrenti e non sembrerà fuori posto nel tuo soggiorno o in cucina. Deve essere collegato tramite un cavo micro-USB e una presa a muro (inclusa); Non c’è batteria di riserva.

È facile configurare lo schermo: basta collegarlo, aprire l’app Alexa e, se non ti viene richiesto di accoppiare lo schermo, tocca Aggiungi dispositivo. Devi consentire l’accesso al Bluetooth e alla fotocamera del tuo dispositivo (per scansionare il codice di configurazione), accettare i termini di utilizzo dei dispositivi Alexa e Alexa, quindi scansionare il codice QR sul retro del dispositivo. Alexa troverà quindi il dispositivo e lo collegherà al tuo account Alexa. Quindi, aggiungilo a una stanza o a un gruppo.

Lo schermo impiega sette minuti per calibrarsi prima che venga visualizzato il risultato IAQ e Amazon afferma che potrebbero essere necessari circa due giorni per adattarsi all’aria. A causa del tempo di calibrazione, non è proprio adatto per spostarsi in casa, poiché è necessario scollegarlo, il che ripristina la calibrazione. È interessante notare che tutti i concorrenti hanno la possibilità di utilizzare solo l’alimentazione a batteria, che aiuta con la portabilità, ma la maggior parte ha anche bisogno di tempo per adattarsi per leggere correttamente l’aria.

Ho testato lo Smart Monitor in cucina accanto a un fornello a gas. La luce a LED fornisce un’indicazione visiva quando la qualità dell’aria sta cambiando.

Ho installato l’unità di prova nella mia cucina e una sbirciatina alla luce rossa è stato un utile promemoria per accendere la cappa quando stavo cucinando sul fornello a gas. Ma sarebbe meglio se lo smart display potesse accendere automaticamente la ventola se avessi una gamma connessa.

Il dispositivo si è comportato in modo simile ad altri smart display IAQ durante i test, con solo lievi differenze nelle letture. La caratteristica principale offerta da altri non sono gli avvisi sonori tramite un altoparlante compatibile. Sebbene non sia attivo per impostazione predefinita, puoi accedere alle impostazioni di Smart Monitor nell’app e abilitare le notifiche push e/o gli annunci eco quando la qualità dell’aria diminuisce. Tuttavia, è limitato, ti dice solo quando sei povero. Volevo continuare a dirmelo quando tutto sarebbe tornato alla normalità.

Puoi anche chiedere ad Alexa un aggiornamento in onda dicendo “Alexa, qual è la tua qualità dell’aria interna?” Le risposte includono punteggi di qualità dell’aria scarsi, equi e buoni. (Nota: se dici “Alexa, cos’è la qualità dell’aria” riceverai un rapporto da AirNow.gov subordinare All’estero Punteggio dell’indice di qualità dell’aria della tua posizione, nessuna schermata richiesta.) Puoi anche chiedere la temperatura o l’umidità interna, ma non puoi ottenere letture di CO2, PM o VOC a voce.

Amazon mi dice che puoi anche ordinare le letture in una stanza specifica se aggiungi il dispositivo a un gruppo nell’app. Questo sarà utile se ne hai un paio in stanze diverse della casa. Ma durante i test continuavo a ricevere la risposta “Questo non è ancora supportato”.

Anche se non sono un sostenitore di più app, questa merita un’app autonoma. Ci vogliono quattro clic attraverso più menu e con molto scorrimento solo per arrivare alla dashboard dello schermo, e non è un’esperienza facile da usare.

L’app Alexa mostra un dashboard sulla qualità dell’aria e contiene le impostazioni per l’utilizzo delle funzioni vocali di Alexa.

Come ho detto prima, l’altra mia lamentela è la mancanza di domotica. Questo è un monitor intelligente della qualità dell’aria ma non è molto intelligente. Funziona con i file Routine di Alexa (scorciatoie automatiche che aiutano i tuoi dispositivi collegati a lavorare insieme), ma l’unico trigger che offre è la temperatura: ci sono cinque sensori qui, ma solo uno può dire ad altri dispositivi nella tua casa di accendersi o spegnersi. (Questo vale anche per tutti gli altri monitor della qualità dell’aria che possono connettersi ad Alexa, il che indica che Amazon ha del lavoro di base da fare per abilitarlo.)

Se uno smart display può funzionare anche con umidità, COV, anidride carbonica e particolato, sarebbe molto più facile consigliarlo. Amazon ha affermato che sta lavorando per aggiungere questa funzionalità, ma fino al suo arrivo, questo dispositivo è limitato come monitor intelligente della qualità dell’aria.

Ho impostato una routine che attiva la ventola HVAC se la temperatura in cucina supera i 75 gradi tra le 17:00 e le 20:00, quando normalmente cucino. Ho dovuto aspettare 20 minuti e poi riaccendere la ventola in automatico, che ha funzionato.

Lo smart display viene fornito con un cavo lungo e un alimentatore.

Un altro caso d’uso per un trigger di temperatura è come sensore ambiente per un termostato intelligente abilitato per Alexa, ad esempio Termostato intelligente Amazon. Ma rispetto ad altri sensori ambiente di termostati intelligenti (come icobe E il Abitare), funzionalità limitata. Non puoi regolare le condizioni al di fuori del tempo, come eseguire una routine solo se viene rilevato un movimento nella stanza o se le luci sono accese, il che significa che potresti finire per riscaldare o raffreddare una stanza vuota.

Lo Smart Monitor è principalmente un dispositivo complementare alla tua casa Alexa/Echo piuttosto che un monitor autonomo della qualità dell’aria. Amazon lo ha progettato per essere utilizzato principalmente con indicatori audio e visivi piuttosto che con un’app. Questo approccio va bene se hai un Echo Show, ma è meno utile se non lo fai. (Amazon offre pacchetti di valore che includono Smart Monitor ed Echo Dot o Echo Show 5).

Se hai un Amazon Smart Thermostat o simile, un Echo Show, e sei preoccupato per l’altezza delle particelle, potresti ottenere qualche vantaggio dal Amazon Smart Air Quality Monitor. Altrimenti, non c’è alcun motivo convincente per prenderlo perché non fa molto – ancora.

Foto di Jennifer Bateson Tohey/The Verge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.