Russell Wilson commercia con Broncos: Seahawks accetta una mossa massiccia che manderà la star del QB a Denver

spremere Russel Wilson finito per Seattle Seahawks. Martedì, la squadra ha accettato di scambiare Wilson con Denver BroncosLo ha confermato Jason La Canfora, insider della CBS Sports NFL, dopo che sono state riportate settimane di trattative tra le due parti. La notizia arriva subito dopo La decisione di Aaron Rodgers stare con Imballatori di Green Bay In un accordo da record, non è esagerato presumere che i Broncos possano aver premuto il grilletto su Wilson dopo aver sentito il nuovo impegno di Rodgers per i Packers.

Mentre gli altri giocatori coinvolti devono ancora superare il loro fisico, Wilson ha firmato una clausola di non scambio, secondo Adam Schefter di ESPN, e passare fisicamente con i Broncos, quindi alla fine è tutto ufficiale. Con una clausola di non scambio nel suo contratto, il veterano QB aveva la possibilità di porre il veto a uno scambio se lo desiderava, ma sembra destinato a iniziare il prossimo capitolo a Denver. Lo scambio non può essere elaborato ufficialmente fino all’inizio dell’anno campionato 2022 mercoledì 16 marzo alle 16:00 ET,

per cambioDenver sta scambiando una scelta del primo round per il 2022 (n. 9 in totale), una scelta del primo round per il 2023, una scelta del secondo round per il 2022 (n. 40 in totale) e un’altra per una scelta del secondo round nel 2023 e un quinto per il 2022 per acquisire Wilson. I Broncos riceveranno anche una scelta per il quarto round nel 2022. Inoltre, si dice che Noah Fant sia stato mandato a Seattle.

ESPN I rapporti indicano che il pacchetto include anche la precedente scelta del secondo round Drew Lock. Appaiono anche i falchi di mare Riceverai Il guardalinee difensivo Shelby Harris, con Harris pronto ad aumentare la corsa ai sorpassi a Seattle, è a brandelli: il 30enne ha prodotto sei sack per i Broncos nel 2021, che è anche capitano negli spogliatoi.

READ  Calendario e classifiche del torneo di basket maschile asiatico :: WRALSportsFan.com

Questo chiude il capitolo sul turbolento passato dei Seahawks, un anno che ha visto Wilson sconvolto per non essere coinvolto nel team building, portando a un presunto ordine commerciale alimentato in gran parte dall’annuncio del suo agente di quattro squadre NFL Wilson sarebbe disposto a Rinuncia alla clausola di no trade per entrare a far parte Dallas Cowboys, Las Vegas Raiders, Chicago Bears o New Orleans Saints. I Bears hanno fatto di tutto per cercare di far atterrare Wilson la scorsa stagione, ma i Seahawks hanno avuto il freddo sulla strada per usare la scelta del primo round a Justin Fields, e i Cowboys hanno risposto alle voci assegnando a Dak Prescott un contratto da record.

Un anno dopo, è stato riferito che i Seahawks hanno anche dato ai leader di Washington un duro “no” (ed era probabilmente Wilson che lo ha fatto) nonostante gli fossero state offerte più scelte al primo round, e i Broncos sono stati i vincitori del biennio lunghe lotterie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.