Sconfitta Trump in Corte Suprema – Pubblicati centinaia di documenti

Donald Trump sta combattendo in tribunale per nascondere i documenti relativi all’attacco al Congresso. Attualmente l’ex presidente degli Stati Uniti ha subito una netta sconfitta alla Corte Suprema.

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha fallito davanti alla Corte Suprema in una controversia sul rilascio di documenti relativi alla tempesta al Campidoglio.

Il Corte Suprema Mercoledì sera (ora locale), con una maggioranza di otto dei nove giudici, ha respinto la richiesta urgente di Trump di impedire che i documenti conservati negli Archivi nazionali vengano consegnati a un’indagine parlamentare.

Il comitato sta indagando sulla tempesta del Congresso degli Stati Uniti un anno fa. Dopo il discorso provocatorio di Trump, i sostenitori di Biden hanno assediato il seggio del Congresso degli Stati Uniti a Washington il 6 gennaio 2021, per impedirgli di ottenere una vittoria elettorale. Cinque persone sono state uccise e dozzine ferite nell’attacco. L’attacco al cuore della democrazia americana ha scosso il Paese.

Sono trapelate più di 700 pagine di informazioni

L’ex presidente Trump ha utilizzato la cosiddetta prerogativa esecutiva in tribunale. È privilegio del Presidente mantenere riservate determinate informazioni. Tuttavia, il tribunale federale ha ordinato che i documenti fossero consegnati alla Commissione della Camera. La corte ha stabilito che il potere esecutivo spetta al governo, non al presidente. A novembre ha affermato che questo privilegio non era “per sempre”.

Il presidente Joe Biden ha approvato il rilascio di informazioni dagli archivi nazionali al Comitato. La sentenza della Corte Suprema dovrebbe ora spianare la strada al rilascio di documenti del tempo di Trump alla Casa Bianca: più di 700 pagine di informazioni, comprese note scritte a mano dall’ex amministratore delegato di Trump Mark Meadows. Il comitato prevede di completare l’indagine prima delle elezioni del Congresso di novembre.

READ  Johnson Booster e Variation - Studio sorprendente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *