Se l’assicurazione migliora il baseball, ne varrà la pena

Il calo del potere di guadagno per i giocatori intermedi – veterani la cui produzione potrebbe essere sostituita da un principiante – potrebbe essere accelerato in questo accordo. Ci sono sempre conseguenze indesiderate. Ma sembrano esserci alcuni aspetti che renderebbero il gioco migliore.

I team spesso mantengono eccezionali prospettive di lavoro nei minori nel tentativo di spremere loro un anno in più di servizio prima che raggiungano un libero arbitrio. Ora, se un giocatore si piazza tra i primi due voti per Rookie of the Year, riceverà un anno intero di servizio, indipendentemente da quando viene promosso. è giusto. Così è il numero di volte in cui un giocatore può essere selezionato durante la stagione e il montepremi di $ 50 milioni viene distribuito ai giocatori che non sono ancora idonei per l’arbitrato.

I proprietari hanno spinto per un draft internazionale, una questione complessa a cui molti giocatori latinoamericani, come lo shortstop di San Diego Fernando Tates Jr., si sono opposti con entusiasmo. C’è voluto del tempo, ma l’università ha ragionevolmente accettato di permettere al sindacato di studiare la materia e di prendere una decisione entro fine luglio, legando il suo passaggio alla revoca dell’offerta ammissibile, una limitazione della libertà di arbitrio.

Forse la cosa più incoraggiante: la creazione nel 2023 di un comitato congiunto, che includa quattro giocatori attivi, un arbitro e sei persone selezionate dalla MLB, per considerare modifiche alle regole come regole più grandi, orologi di lancio, transizioni di scudi e una zona di strike automatico. Il comitato può decidere di modificare la regola e implementarla entro 45 giorni, ancora una volta una soluzione ragionevole che dà voce ai giocatori nelle regole del loro posto di lavoro.

READ  Pronostici sulla fascia di marzo di Madness 2022: il torneo NCAA sceglie il modello di basket universitario di prim'ordine

Ci sono altre grinze logiche, come il battitore designato a livello mondiale (nessuno vuole che il suo lanciatore preferito si faccia male facendo oscillare una mazza o facendo correre le basi) e le lotterie per i primi sei nel draft, quindi la squadra stessa non può garantirsi un la scelta migliore rimanendo scadente per diversi anni.

Annunciare l’uniforme è impegnativo e dobbiamo vedere come si comporta in pratica il campo di gioco ampliato; Da qui, sembra che 12 squadre siano parecchie. Ma se tutto questo si unisce per rendere il gioco migliore, la nitidezza ne varrà la pena. La lega e i giocatori si sono dati la possibilità di rivendicare il posto del baseball nello spirito patriottico. Per favore, non soffiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.