Sud Africa: l’ambasciata tedesca si oppone alla menzogna russa – politica all’estero

Diplomatico ma vero!

In Sud Africa, l’Ambasciata della Repubblica Federale Tedesca riceve falsi tweet da rappresentanti russi.

L’ambasciata russa ha ringraziato Putin per il sostegno di molti sudafricani all’invasione dell’Ucraina da parte di Putin, ribadendo la giustificazione propagandistica della sanguinosa guerra di aggressione contro i nazisti.

Sotto una bandiera russa e sudafricana, i russi hanno scritto: “Cari abbonati, abbiamo ricevuto numerose lettere di solidarietà da individui e organizzazioni in Sud Africa. Apprezziamo il vostro sostegno.

La rappresentanza tedesca a Pretoria non lo lasciò stare.

“Scusa, ma qui non possiamo tacere, è un atto molto spregevole”, hanno scritto i rappresentanti diplomatici. “Quello che la Russia sta facendo in Ucraina è massacrare bambini, donne e uomini innocenti per il proprio tornaconto. Questo non è assolutamente “combattere i nazisti”. Vergogna a chi cade”

E tra parentesi un’aggiunta importante che mostrava un pizzico di sensibilità storica e autoironia: “Purtroppo siamo una specie di esperti quando si parla di nazismo”.

A quanto pare, il post iniziale russo ha ricevuto un certo incoraggiamento ed è stato apprezzato da oltre 13.600 utenti (sabato, fino alle 22:00). Tuttavia, il contrattacco dei diplomatici tedeschi è stato accolto molto bene, avendo già 34.000 cuori – e la tendenza è in rapido aumento.

READ  Tentativo di vaccino CEPI: Bill Gates avverte della donazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.