Svelata la protagonista sconosciuta dell'esperimento virale di Willy Wonka

  • Scritto da Katie Scott
  • Notizie della BBC Scozia

Commenta la foto,

Felicia ha interpretato il ruolo di The Unknown nel suo primo lavoro di recitazione retribuito

Un'attrice adolescente che ha avuto un ruolo di primo piano in un evento cancellato a tema Willy Wonka a Glasgow ha detto di essere rimasta scioccata dalla reazione al suo personaggio inquietante.

Uno dei videoclip, che ha ricevuto milioni di visualizzazioni, mostra la figura misteriosa che appare da dietro lo specchio ai bambini che si lamentano.

Ma ora si è scoperto che la persona sconosciuta si tratta della sedicenne Felicia, di Glasgow.

È entusiasta che il suo primo lavoro di recitazione retribuito sia diventato virale.

Il cattivo è stato accolto con confusione in tutto il mondo poiché l'ignoto era notevolmente assente dalla trama del classico libro per bambini di Roald Dahl, Charlie e la fabbrica di cioccolato.

“Era molto ridicolo, davvero divertente”, ha detto Felicia alla BBC Scotland News.

In vista dell'evento del mese scorso, gli organizzatori, House of Illuminati, hanno annunciato un “viaggio pieno di creazioni sorprendenti”.

Willy Wonka era un cioccolatiere immaginario che lanciava un concorso per coloro che riuscivano a trovare un fortunato biglietto d'oro per visitare la sua fabbrica.

Ma i visitatori che speravano di far rivivere il libro e i film classici – incluso il film originale del 1971 con Gene Wilder – rimasero profondamente delusi quando arrivarono al magazzino scarsamente decorato.

L'evento si è tenuto lo scorso fine settimana in una zona industriale a Whiteinch, dove gli attori hanno cercato di sfruttare al meglio alcuni oggetti di scena dall'aspetto triste e un piccolo castello gonfiabile.

Ai bambini veniva offerta mezza tazza di limonata e una piccola porzione di caramelle gommose durante il loro viaggio verso l'immaginaria fabbrica di caramelle.

I genitori hanno pagato fino a £ 35 per un biglietto ma erano così inorriditi che hanno contattato la polizia scozzese.

Nel giro di poche ore l’evento è stato improvvisamente cancellato, lasciando alcune famiglie impossibilitate a partecipare.

Secondo lo scenario, che si dice sia il risultato dell'intelligenza artificiale, l'ignoto era un malvagio cioccolatiere rivale che viveva tra le mura.

Commenta la foto,

L'evento di Glasgow presentava un personaggio chiamato “The Unknown” che è assente dalla tradizionale trama di Willy Wonka

La storia lo coinvolge nel tentativo di rubare l '”Anti-Graffiti Gobstopper” di Willie.

Felicia era stata originariamente scelta per il ruolo principale di Willy McDuff – che sembra essere stato ispirato da Willy Wonka – prima che The Unknown fosse scelto.

Un video del cattivo, che indossa una maschera argentata e un mantello nero, che emerge da dietro uno specchio davanti a bambini infelici, è diventato virale sui social media la scorsa settimana.

“Non c'erano allenamenti. Sono arrivato presto per allenarmi ma non era pronto”, ha detto l'adolescente.

“Gli attori sono arrivati ​​dopo e non erano ancora preparati.

“Dicevamo tutti che era il caos e che non c'era organizzazione, ma speravamo solo che non sarebbe stato così male insieme. Ma era così.”

Agli attori è stato chiesto di improvvisare quel giorno, quindi Felicia ha aspettato dietro lo specchio che ciascuno dei tre personaggi di Willie Macduff passasse con il proprio gruppo.

“Il mio personaggio non avrebbe avuto alcun significato senza Wonka che avesse spiegato chi ero, che ero l'Anonimo, il malvagio cioccolatiere che vive tra le mura”, ha detto.

“Quindi ero seduto dietro lo specchio cercando di comportarmi in modo spaventoso perché quella era l’unica direzione che mi era stata data.

“È stato sicuramente un miscuglio di reazioni. Ad alcune persone è piaciuto, ad altre ne sono rimaste terrorizzate.”

“Ma penso che la maggior parte delle persone non sapesse davvero perché ero lì, e per me è lo stesso.”

“Stava andando molto storto.”

Felicia ha detto che le sue preoccupazioni sulla performance sono aumentate solo 45 minuti dopo l'apertura delle porte.

“I primi round hanno funzionato davvero bene perché c'era una struttura”, ha ricordato.

“Ma le persone erano disperse e poi le cose sono andate male.

“Nella stanza accanto allo specchio, uno dei membri Wonka era lì da un'ora di fila e non voleva andarsene mentre gli altri due semplicemente sparivano.

“Durante quel periodo arrivavano altre persone, e tutto si accumulava e si accumulava.

“Ero seduto dietro lo specchio e mandavo un messaggio a mia madre dicendole che le cose stavano andando molto male.”

Ogni Wonka guidava un gruppo di circa 60 persone e spesso non era possibile riunirli tutti in una stanza, ha detto Felicia.

Ha aggiunto: “Uno degli altri Wonka ha inventato una storia secondo cui se i bambini mi avessero fatto una smorfia, mi sarei spaventata e mi sarei nascosta nel mio angolo.

“Ha funzionato davvero bene e avrebbe avuto senso con questa trama.

“Ma non succedeva ogni volta, quindi a volte dovevo ritirarmi goffamente nel mio angolo.”

Commenta la foto,

Felicia rivede le sue battute prima di aprire le porte al pubblico

Felicia ha rivelato di avere ancora l'abito per l'evento e ha detto che era “così divertente” che la gente lo chiedesse.

Una volta terminato l'esperimento, gli attori si sono recati in un bar per il debriefing.

“Quando siamo tornati c'era una grande folla fuori”, ha ricordato.

“C'erano quattro auto della polizia fuori. È stato davvero pazzesco.”

Ma nonostante la reazione negativa, Felicia ha detto che la risposta è stata generalmente positiva.

Ha aggiunto: “All'inizio ero davvero imbarazzata. Ma quando poi siamo andati al bar, stavamo semplicemente ridendo.”

“Era così sciocco, era davvero divertente.

“E ora è diventato virale, mi ha davvero cambiato la vita e sono davvero felice di averlo fatto.

“Tutti amano il personaggio e pubblicano post a riguardo, quindi sono felice che le persone possano vedere il lato divertente.”

READ  "Cowboy Carter" di Beyoncé detiene il record di streaming di un giorno per l'album Spotify nel 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto