Zelenskyj fa appello all'Occidente dopo l'attentato di Odessa – DW – 03.03.2024

3 marzo 2024

Zelenskyj sollecita una consegna più rapida delle armi dopo l’attacco di Odessa

Nel suo discorso video serale, il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha esortato i paesi occidentali a consegnare armi e sistemi di difesa missilistica a Kiev.

Il suo discorso è arrivato dopo che i detriti di un drone russo hanno colpito un condominio nella città portuale di Odessa, nel sud dell'Ucraina, uccidendo diverse persone.

Edificio residenziale danneggiato dall'attacco di un drone a Odessa, in Ucraina
Un edificio residenziale nella città di Odessa, nel sud-ovest dell'Ucraina, è stato danneggiato da un attacco di droni russiFoto: Ufficio del servizio di emergenza ucraino / AP Photo / Photo Alliance

Ha aggiunto: “Tali attacchi utilizzando i droni di Al-Shahed non hanno significato militare e non possono averne alcuno”. “Questo è il terrorismo che mira solo a distruggere vite umane e semplicemente a spaventare le persone”.

Ha aggiunto: “Il mondo sa cosa si può fare per affrontare il terrorismo. Il mondo ha abbastanza sistemi di difesa missilistica e sistemi per proteggersi dai droni e dai missili Shahed”.

“Ritardare la fornitura di armi all’Ucraina e di sistemi di difesa missilistica per proteggere il nostro popolo porta, sfortunatamente, a tali perdite, al fatto che l’elenco dei bambini uccisi dalla Russia è in costante aumento”.

Ha aggiunto: “L'Ucraina non ha chiesto più di quanto fosse necessario per proteggere le vite umane”. “Quando si perdono vite umane e i partner si limitano a giochi politici interni o a dispute che limitano la nostra difesa, è impossibile capirlo. È inaccettabile. Sarà impossibile dimenticarlo: il mondo lo ricorderà.”

I commenti di Zelenskyj arrivano mentre un pacchetto completo di aiuti statunitensi per l’Ucraina rimane bloccato nella Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti.

sdi/wd (Reuters, AFP, AP, DPA)

READ  In una rara telefonata, il ministro della Difesa russo mette in guardia il suo omologo francese dall’invio di forze in Ucraina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto